Opzioni

DATA FEEDBACK

Preziose informazioni sullo stato di funzionamento delle macchine possono essere comodamente riportate sulle unità trasmittenti dei radiocomandi.

Allo scopo, le pulsantiere WAVE2 possono essere dotate di led colorati e di un display grafico da 2 ‘’ 64x102 pixel mentre ARES2 e KRON possono essere dotati di led colorati e buzzer e, infine, ZEUS2 e THOR2 possono essere equipaggiati di display grafici rispettivamente da 3,5 ‘’ 64x128 pixel e 4’’ 104x160 pixel.

   
 

ADD BOX 

Supporta le vostre personalizzazioni richiedenti:

  • Display
  • LEDs 
  • Comandi

ADD BOX è un supporto integrato nel maniglione di ZEUS2 e THOR2 che aggiunge flessibilità al radiocomando.

  • ADD BOX Display

Il supporto alloggia il display grafico dell’opzione DATAFEEDBACK. Lo schermo ha dimensioni 128x64 pixel per ZEUS2 e 160x140 pixel per THOR2. Quattro ulteriori LED colorati possono essere presenti nella cornice del display. Comodi pulsantini (o selettori rotativi) trovano posto lateralmente per funzioni di cambio menù e pagina.

  • ADD BOX LED

Il supporto viene interamente dedicato all’alloggiamento di LED di DATAFEEDBACK. La posizione ben esposta di ADD BOX LED garantisce una visibilità immediata delle informazioni.

  • ADD BOX Comandi

Il supporto viene utilizzato come estensione della superficie utile dedicata ai comandi. Vi possono essere alloggiati pulsantini e, sui fianchi, selettori rotativi.

   

Collegamento seriale (cavo seriale)

 

Le unità trasmittenti delle Famiglie KRON, ZEUS2, THOR2 e G4 possono essere dotate di presa per il collegamento seriale alla ricevente. La connessione diretta via cavo esclude la trasmissione via radio, superando così eventuali problematiche legate a disturbi del segnale o all’uso del prodotto in aree in cui non è consentita la radiofrequenza o all’esaurimento della batteria.

   

 

 

MTRS (Multi-Transmitter-Receiver-System) 

L’opzione MTRS è destinata a tutti quei settori di applicazione in cui l'operatore deve avere la possibilità di controllare macchine condivisibili e accoppiate mantenendo intatta la sicurezza.

Il sistema multi trasmittente-ricevente, permette ad ogni ricevente di poter riconoscere un massimo di 8 trasmittenti distinte con le quali poter operare una alla volta, e ad ogni trasmettitore di poter selezionare fino a 8 combinazioni di riceventi singole o raggruppate.

MTRS è disponibile nelle versioni MTRS Standard ed Easy, che si differenziano per la procedura semplificata delle operazioni di aggancio (LOCK) e di sgancio (UNLOCK) di quest’ultima

Configurazioni possibili:

  • Tandem: una trasmittente controlla due riceventi contemporaneamente.
  • Trio: una trasmittente controlla tre riceventi contemporaneamente.
  • Master-Slave: le trasmittenti Master possono controllare qualsiasi riceventi del sistema, mentre le tx Slave solo la propria.
  • Acquisisci-Rilascia: questa procedura permette la facile e immediata condivisione di una ricevente da parte di più operatori tramite operazioni di aggancio (LOCK) e sgancio (UNLOCK) delle riceventi. Infatti, vienedi prassi utilizzata per configurare due macchine in funzionamento Tandem, condividere un nastro trasportatore o il carroponte di un impianto di galvanizzazione fra più operatori.
 

 

 

 

TILT SENSOR

Dispositivo in grado di riconoscere inclinazioni innaturali dell'unità trasmittente occorrenti nelle tipiche situazioni di emergenza:

- caduta del radiocomando dalle mani dell’operatore;

- perdita dell’equilibrio dell’operatore stesso.

Il funzionamento del Tilt Sensor è personalizzabile secondo le esigenze del cliente e del livello di sicurezza richiesto: si può ottenere dalla semplice attivazione di una funzione predefinita (es. allarme sonoro), fino al blocco totale delle funzioni del radiocomando.

   

 

iREADY

I radiocomandi dotati dell’opzione iReady richiedono all’operatore di orientare la trasmittente verso una macchina specifica, che egli intende accendere entro un raggio di 20 m.Questa opzione garantisce quindi più sicurezza nelle situazioni di lavoro dove sono presenti più macchine radiocomandate facilmente confondibili tra di loro.

   

 

DSC (Dynamic Speed Control)

La funzione DSC (Dynamic Speed Control) è caratterizzata dalla presenza di un selettore “+/-“ sulla trasmittente che permette di regolare in modo istantaneo la velocità dei movimenti mentre ci si sta operando in modalità “velocità lenta”.

   

TwinB (doppia batteria)

Questa funzione è disponibile su THOR2 e consiste in un doppio vano batteria. Una volta che l'accumulatore in uso entra nello stato di "batteria scarica", il trasmettitore attiva automaticamente il secondo accumulatore. Questo processo avviene senza interruzione di alimentazione; quindi senza spegnimento del trasmettitore. È l'opzione ideale quando la macchina radiocontrollata deve funzionare ininterrottamente o per lunghi periodi.

   

 

MTS (Multi-Transmitter-System)

L’opzione MTS permette di disporre di un radiocomando con trasmittenti di scorta immediatamente attivabili azzerando così tempi di fremo macchina. Ogni radiocomando può contare su un massimo di 256 trasmittenti di scorta.

   

PANNELLO RETROILLUMINATO

Tutti i modelli di trasmittenti a marsupio possono essere equipaggiati di pannello retroilluminato per una perfetta leggibilià dei comandi anche durante le sessioni di lavoro in penombra o al buio.

   

KAPTA

L'opzione KAPTA permette di abbinare in pochi secondi una trasmittente sostititiva ad una ricevente senza richiedere l'apertura delle unità. Allo scopo le unità trasmittenti integrano un lettore wireless e le riceventi sono accompagnate da una card.

Una volta eseguito l'abbinamento, mediante una procedura predefinita, esso rimane permanente ed sclusivo, anche in caso di spegnimento.

 

 

Torna all'inizio pagina